Probiotici Bernardis

I nostri Probiotici sono naturali sono indicati in tutte le situazioni di disfunzionalità intestinale (meteorismo, flatulenza, diarrea, stipsi, cattiva digestione, etc.), causate soprattutto da alterazione della microflora batterica intestinale eubiotica.

Assicurano l’equilibrio della flora intestinale.

Lavorano contro i batteri dannosi e impedisce la produzione di radicali liberi nello organismo.

Se manteniamo l’equilibrio della flora intestinale possiamo prevenire moltissime malattie, soprattutto se integriamo i batteri dall’effetto benefico, come i probiotici Lattobacilli.

Sono consigliati, soprattutto, per riequilibrare l’intero ecosistema intestinale, in particolare, dopo terapie antibiotiche. Impediscono, così, l’instaurarsi di infezioni batteriche e micotiche.

I probiotici agiscono direttamente nello apparato digerente.

Però la forma con cui li introduciamo nell’organismo fa la differenza.

Composizione:

Bifidobacterium animalis specie lactis, lactobacillus acidophilus, lactobaccilus casei, lactobacillus salivarius, enterococcus faecium.

Bifidobatteri animali specie lactis

I bifidobatteri costituiscono uno dei principali gruppi di probiotici che formano la microflora intestinale dell’adulto: le diverse classi di bifidobatteri colonizzano praticamente quasi tutto il tratto intestinale.

Bifidobacterio animale tipo lactis è un batterio Gram+, anaerobico, a forma di bastoncello del genere Bifido-batterio che può essere trovato nell’intestino crasso della maggior parte dei mammiferi, compreso l’uomo.

Bifido-batterio animale e Bifido-batterio lactis sono stati precedentemente descritti come due specie distinte. Attualmente, entrambi sono considerati B. animale con la sottospecie Bifido-batterio animale sub-specie. animale e Bifido-batterio animale sub-specie lactis.

Riduce la fermentazione dei carboidrati, migliora le funzioni digestive, produce molte vitamine del gruppo B.

Possiede proprietà antinfiammatorie che proteggono le cellule che rivestono le membrane mucose dalle tossine.

Aiuta la maturazione delle cellule immunitarie,

Promuove la risposta delle Immunoglobuline A. È utile per il trattamento profilattico nelle risposte allergiche IgE dipendenti.

Grazie alla sua particolare resistenza alla azione della bile e alla sua capacità di tollerare lèossigeno, à in grado di colonizzare la parte superiore dellèintestino tenue

Lattobacillo del latte

Lattobacillo del latte à un batterio Gram+, ampiamente utilizzato nella produzione di siero del latte e formaggi.

E’ anche famoso come il primo organismo geneticamente modificato per essere utilizzato in vita per il trattamento delle malattie umane.

Hanno un metabolismo omo-fermentante, nel senso che producono acido lattico dagli zuccheri.

I Lattobacilli del latte agiscono entrando nel tratto gastrointestinale.

Poiché là vivono molto a lungo, sono capaci di agire efficacemente per molto tempo.

Oggi, si è scoperto che i Lattobacilli del latte non solo sono i probiotici più sicuri e con meno rischi per la salute dell’apparato digerente, ma sono soprattutto la soluzione più semplice e naturale per salvaguardare la nostra salute.

Non è un caso che da secoli consumiamo alimenti fermentati, questo testimonia soprattutto che il lattobacillo del latte è presente nel nostro organismo da secoli.

Enterecocco Feci

L’ enterecocco feci riveste la mucosa intestinale, creando una barriera contro diversi agenti patogeni.

Determina un aumento della capacità di immunizzazione dellèintestino e migliora la moltiplicazione della flora benefica.

Ostacola la crescita di germi patogeni, acidificando l’ambiente e producendo sostanze batteriostatiche e battericide.
Ha un’importante attività immunitaria.

Infatti, stimola le cellule dell’immunità aspecifica o innata (monociti/macrofagi, neutrofili, NK) ed è, anche, in grado di stimolare anche le cellule dell’immunità specifica o acquisita (linfociti T e soprattutto linfociti B).

E’ da utilizzarsi specificamente nelle infezioni croniche recidivanti delle vie aeree superiori, nelle infiammazioni otorino e nei disturbi gastrointestinali.

I Lattobacilli costituiscono uno dei principali gruppi di probiotici che formano la microflora intestinale dell’adulto: le diverse classi di lattobacilli colonizzano praticamente quasi tutto il tratto intestinale.

Lattobacillo Acidofilo

Il lattobacillo acidofilo rappresenta il principale probiotico autoctono, che colonizza il primo tratto intestinale, duodeno e digiuno; molto presente anche sulla mucosa vaginale.

È il colonizzatore riequilibrante della microflora intestinale e il più studiato come stimolante immunitario.

Infatti, grazie alla sua capacità di produrre acido lattico (acidificante e battericida) costituisce la prima linea di difesa contro infezioni batteriche e micotiche in genere (es. Candida Albicans, Escherichia Coli, Stafilococco Aureus, Pseudomonas, Salmonella) o soprattutto conseguenti a terapia antibiotica.

Inoltre, favorisce le normali funzioni intestinali in caso di intestino pigro, diarrea e flatulenza, in particolare se ne consiglia l’assunzione durante e dopo una cura antibiotica.

Produce Vitamina K e Lattasi, utile soprattutto nella intolleranza al lattosio.

Lattobacillo Salivare

Il lattobacillo salivare  produce le batteriocine, proteine di piccole dimensioni ad azione antibatterica, utilizzate come arma di offesa nella competizione ecologica con altri microrganismi.

In particolare, il Lattobacillo salivare produce numerose batteriocine, le salivaricine, attive a livello intestinale, vaginale e soprattutto della cavità orale.

Ad esempio, la batteriocina APB-118, isolata dall’intestino umano, è un interessantissimo antibiotico a largo spettro, capace di inibire la crescita di numerosi microbi legati ad infezioni alimentari, come quelli appartenenti ai generi Bacillus, Listeria, Enterococcus e Staphylococcus.

Anche  la salivaricina CRL 1328, isolata dalla vagina di donne sane, è attiva contro batteri potenzialmente patogeni delle vie urinarie, come l’Enterococcus faecalis, l’E. faecium e la Neissseria gonorrhoeae.

A livello orale, inoltre, mostra un’attività antagonista nei confronti di S. mutans, Streptococcus pneumoniae, Staphylococcus aureus, E. faecalis, Micrococcus flavus e Salmonella enteritidis.

Il L. salivare ha quindi un’importante azione antibatterica e in più, come dimostrano gli studi, ha una spiccata azione immunomodulante.

Infine, il L. salivare, in generale, ha dimostrato di possedere una significativa azione antinfiammatoria sulla mucosa intestinale.

Probiotici a base di Lattobacillo salivare

Probiotici a base di L. salivare, vengono prescritti nel caso deficit immunitari gastrointestinali, nei processi infiammatori cronici intestinali, nelle infezioni vaginali ricorrenti.

Utilizzati localmente a livello orale, aiutano a combattere l’alitosi, la piorrea e la tendenza alle carie. Inoltre ha mostrato una certa attività nel caso di allergie, riducendo gli eosinofili ed i livelli di un mediatore dell’asma.

Modalità d’uso:

Noi consigliamo di assumere una o due capsule al giorno a scopo preventivo. Due se soffriamo di diarrea o disbiosi intestinale

Iscriviti al gruppo Facebook:

https://www.facebook.com/groups/Probiotici/

 

Peso 0.200 g
Dimensioni 6 × 6 × 12 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Probiotici Bernardis”

Your email address will not be published. Required fields are marked

Prodotti correlati

You can add any HTML here (admin -> Theme Options -> E-Commerce -> Promo Popup). We suggest you create a static block and put it here using shortcode


Warning: A non-numeric value encountered in /home/customer/www/bernardisintegratori.it/public_html/wp-content/plugins/woocommerce-rich-snippets/functions/WRSP-functions.php on line 145